La scuola

📍Località Mezzanone snc, 71040 FG, Borgo Mezzanone, (5 minuti a piedi dal ghetto)

 

Fatoma Yaiw è un’associazione culturale che sostiene corsi di preparazione e di sostegno all’integrazione sociale e culturale per coloro che non hanno gli strumenti e le basi di italiano necessari per frequentare un regolare corso scolastico o per la comprensione base delle dinamiche della nostra società.

Spesso come succede nei ghetti simili a quello di Borgo Mezzanone, chi vi abita ci resta per anni senza imparare né la lingua né la cultura italiane, innalzando così la barriera culturale con chi in Italia invece è nato.

Nati come collettivo di filmmaker, nel 2022 abbiamo realizzato un documentario che racconta un anno della vita di alcuni dei ragazzi di Borgo Mezzanone.

Durante la distribuzione del nostro film “One Day, One Day” abbiamo conosciuto Irma, Antonella, Omar e tante altre persone che ci hanno fatto notare, se già non fosse evidente, la mancanza di istruzione diffusa nei centri di accoglienza.

Irma e Antonella sono due insegnanti di italiano per stranieri, che da anni lavorano nella zona di Foggia, nei centri di accoglienza e negli istituti scolastici.

Omar è il nostro mediatore culturale, un ragazzo gambiano che parla fluentemente almeno 6 delle lingue più usate nell’Africa occidentale, arrivato in Italia da circa due anni e che da allora ha imparato in modo sorprendente anche l’italiano. 

Poco dopo l’uscita del film, mentre giravamo l’Italia per proiettare il documentario nelle scuole superiori e nei cinema, Fatoma, uno dei protagonisti del film, è rimasto ucciso in un incidente stradale. 

Durante le riprese, Fatoma (che amichevolmente chiamavamo Tomas) stava imparando a leggere e scrivere in italiano fino ad arrivare, in una delle scene finali, a scrivere il proprio nome.

Quando siamo venuti a conoscenza della sua morte, abbiamo cercato Irma, Antonella e Omar per proporre loro la nostra idea:

Aprire una scuola nel ghetto che portasse il suo nome.

Hanno subito accettato e ci siamo messi immediatamente al lavoro per realizzarla.

Ora, a mesi di distanza dal nostro primo incontro, Irma, Antonella e Omar formano il corpo docente della prima scuola di italiano per migranti di Borgo Mezzanone.

I corsi

Alfabetizzazione

Lunedì e mercoledì

ore 16:00 - 18:30

Pre A1

Martedì e giovedì

ore 16:00 - 18:30

Inglese base

Sabato mattina

ore 10:00 - 12:30

Gli insegnanti

Antonella

DSC_9712

Eugenio

DSC_6122

Irma

DSC_9742

Luigia

Screenshot 2023-12-13 alle 12.18.39

Omar

DSC_9531

L'illustrazione di "Torio" per la scuola

Vittorio Guarienti, in arte “Torio”, giovane artista milanese, ha generosamente immaginato il logo della scuola.

L’idea è nata ragionando su quale sia l’ostacolo più grande  per i ragazzi di Borgo Mezzanone.

Capirsi con la gente del luogo.

Comprendersi è la montagna  che separa noi da questi ragazzi e il comprendersi passa attraverso lo studio della lingua e della cultura del nostro paese. Più ci si capisce, più i colori della nostra vita diventano caldi e felici.

Come sostenere il progetto

Abbiamo aperto la scuola grazie ad alcune donazioni e con parte della vendita dei biglietti del nostro film “One day One day”.

Questi fondi non dureranno per sempre.

Dopo aver visto il nostro film, ci avete chiesto cosa sarebbe stato possibile fare per dare una mano.

Ogni donazione contribuirà a tenere aperta la scuola: un’ora, un giorno, una settimana, un mese o un anno.

Cliccando qui sotto, potete scegliere di quanto prolungare la vita della scuola.

Un altro modo per sostenere le attività delll’associazione è donandole il vostro 5X100. Basta inserire nella vostra Dichiarazione dei redditi il CF. 97943670154

Trasparenza

Crediamo profondamente nei valori di Trasparenza e Correttezza.

Per questo ci impegniamo a rendere pubblico e chiaro l’utilizzo di tutte le donazioni che la scuola riceve.

Segui gli sviluppi della scuola sui nostri canali social: